filosofia

Armonia. Legame. Unione.

Nei significati della parola sanscrita “aikya” sono espressi gli ideali del nostro metodo.

Aikya è vivere in armonia cioè vivere in accordo con se stessi e con gli altri.

Un luogo dove ognuno si prende cura dell’altro, dove non esistono differenze ma individualità, dove l’altro non viene percepito come un pericolo ma come un’opportunità.

Vivendo in una condizione di serenità, fiducia, amore diventiamo persone interiormente più ricche, acquistiamo sicurezza in noi stessi e inevitabilmente anche negli altri e tutto ciò contribuisce a migliorare il nostro pensiero e il nostro agire.

Su queste basi è nato il progetto di Aikya School perché… da grandi si è ciò che si è imparato da piccoli.

Il bambino

Per Aikya i bambini sono degli “adulti” con un modo diverso di vedere ed affrontare il mondo.

Ogni bambino segue un suo percorso evolutivo, unico e personale; ciascuno è diverso dagli altri ed in questa sua “diversità” è speciale, come un arcobaleno con infinite sfumature di colori.

Unico nel suo modo di essere, il bambino non consente alcuna classificazione ed è una meravigliosa e straordinaria sorpresa per l’adulto che sa osservare.

Il bambino impara interagendo con se stesso e con l’ambiente che lo circonda e così, giorno per giorno, fin dalla nascita ed in particolare nei primi sei anni di vita sviluppa le sue peculiari abilità. È quindi importante in questa fase della crescita offrirgli la possibilità di fare esperienze adeguate in relazione all’età ed in sintonia con le sue inclinazioni naturali. L’esperienza, difatti, è fondamentale nel percorso evolutivo di crescita del bambino e supporta il suo processo di apprendimento, intendendo questo, in senso lato, come sviluppo della persona in modo armonico.

La crescita avviene per ciascun essere umano, e quindi anche per i bambini, con modalità e soprattutto con tempi differenti.

Se lasciati liberi di esprimersi nelle loro manifestazioni, emozioni e creatività, senza pressioni e condizionamenti esterni, i bambini acquistano fin da piccoli sicurezza in se stessi e consapevolezza delle proprie possibilità. Impareranno a vivere in armonia con gli altri e questo modello diventerà la loro realtà, restando impresso nel modo di essere della  vita. Sperimenteranno, inoltre, che la diversità di ciascuno è un fatto naturale e non fará emergere il desiderio di competere ma bensì il confronto costruttivo con l’altro. Attraverso il rispetto impareranno che si può accettare ed amare anche chi è diverso da se stessi.